OPERE D'ARTE   >   QUADRI   >   Federico Santini   >   Smile 2018

Smile 2018

Il dipinto è stato realizzato con tecnica mista

Brand

Federico Santini

MPN

Smile

EAN

Codec

FDR23146-009653

Dimensioni

80 x 100 x ND

Peso

fino a 3 Kg

Rating

0

Recensioni

0

Consegna

entro 7 giorni

Spedizione

GRATUITA

prezzo
iva inclusa

1490,00

scade fra 43 giorni

(l'offerta scade alle 23:59 del 31/08/2019)

Informazioni sul brand

Federico Santini

Federico Santini è nato a Siena nel 1986 e vive a Certaldo, in provincia di Firenze. Dopo il diploma al Liceo Artistico Statale di Siena, ha proseguito i suoi studi presso L’accademia di Belle Arti di Firenze. Street-artista molto conosciuto nel territorio, ha affiancato importanti personaggi nel mondo dei graffiti e dell’arte urbana entrando a far parte di alcune tra le più importanti crew italiane.Tra il 2016 e il 2018 espone i suoi dipinti in diverse gallerie riscuotendo un notevole apprezzamento che lo porterà nel settembre del 2017 ad interpretare la sua prima mostra personale nel Museo civico di Russi (RA).

Natura tra sogno e realtà:
La condizione dell’artista che meglio definisce la sua poetica è decisamente descrivibile con il termine “Onirismo”. Federico Santini è l’artista degli altri mondi, mondi mentali. Le tematiche da sempre affrontate dall’artista derivano dal suo essere outsider , quello che egli crea esplode fuori dai margini in un furore fantastico di colori deviati. Conosco i suoi lavori da anni, le sue forme sono espressive più del realismo stesso, ci immergono nel delirio e vediamo il mondo anche noi nella sua fisionomia celata. L’autore si muove su una linea sottile tra onirismo e realtà, per ingannare gli spettatori nel tempo che il quadro ti cattura, un gioco a cui ci si sottopone volentieri.

Infatti le sue opere viste dal vero provocano uno sconvolgimento attivo per virtù delle tinte. Già nella precedente mostra a Rimini le opere proposte lanciavano questo game con gli occhi, così come accade nel mondo da cui proviene Federico di treni, lungolinea e supporti urbani, o pere pubbliche tra i binari e le vie della città, creando significanti molteplici, che coinvolgono solo chi decide di prestare attenzione.

Recensioni (0)

Condividi con i tuoi amici

Potrebbero interessarti