Opere D'arte   >   Paola Ines Antonucci   >   Cicli circolari sferici

Cicli circolari sferici

L'essere umano, avvalendosi semplicemente di un cuore puro, restando al di sopra dell'abuso emotivo ben mascherato dalla società, muovendosi nella vita dentro ad essa, ed abbandonando atteggiamenti ed illusioni solide, viaggiando al centro di un eterno respiro.

Cicli circolari sferici
Paola Ines Antonucci
Brand
cicli
MPN
EAN
60 x 50 x ND
Dimensioni
ND
Peso
entro 21 giorni lavorativi
Consegna
GRATUITA
Spedizione

...

prezzo finale (iva inclusa)

offerta scaduta

questo prodotto al momento non è disponibile

Caratteristiche

Dipinto, fondamentalmente rosso. Costituito da trentasei cerchi - sfere, costituito da insiemi. 1) insieme: farfalla rossa - tronco rosso - occhio nero - gabbiano rosso (l'armonica natura dell'occhio nero, divino maestro di libertà, che perse una goccia di lacrima, nella constatazione di insegnamenti non acquisiti. Tristezza). 2) insieme: pioggia rossa - pioggia verde (necessità terrena - conseguenza umana. Necessità umana. corrotta o non corrotta). 3) insieme: undici sedie rosse - girasole rosso - Luna - sole, cicli quotidiani, temporali, naturali e sociali. 4) insieme: due sedie - tronco verde, identità di albero a rappresentare una tranquillità e vita lunga e serena. Eterna tranquillità. Tranquilla comunione e comunicazione, rappresentata da due sedie comunicate. 5) insieme: la sedia - labirinto rosso - labirinto verde, il caos dell'irrazionale, dell'introspezione, della meditazione su aspetti interni. 6) insieme: il viso - il cuore - la candela, centrale nel dipinto, vi è un viso di donna, ragazza.
La profondità dell'oscurità. La luce della fragilità. Nel tempo degli esseri di cera. Lume benevolo e pacificante, scandire e misurare del tempo, tranquillo e sereno.

Specifiche

Anno realizzazione: 2000. Tecnica di esecuzione opera: dipinto su tela con colori ad olio.

Informazioni sul brand

Paola Ines Antonucci

Condividi con i tuoi amici

Potrebbero interessarti