soluzioni d'arredo   >   la tavola

posizione e scelta dei bicchieri a tavola: le regole del galateo

Per apparecchiare la tavola occorre seguire alcune semplici linee guida che ti consentiranno di creare un’atmosfera più elegante. Scopri quali sono i bicchieri da utilizzare e come vanno posizionati.
posizione e scelta dei bicchieri a tavola: le regole del galateo

In genere a tavola si mettono almeno due bicchieri: uno per l'acqua e una per il vino. Se avete intenzione di servire più vini durante il pasto sarà necessario attrezzarsi per sostituirli fra una portata e l'altra, avendo cura di scegliere il calice giusto per ciascuna tipologia di vino.

Il galateo impone un massimo di 5 bicchieri in tavola (una per l'acqua, due per il bianco e due per il rosso), ma salvo occasioni particolarmente formali non c'è bisogno di strafare, dunque andrà benissimo una coppia di bicchieri.

Se è previsto un antipasto o un'entrée con le bollicine potremo aggiungere il terzo bicchiere, cioè il flute, cosi da mantenere un equilibrio più sobrio che non faccia trasparire tendenze megalomane.

Dove si mettono di bicchieri?

bicchieri

I bicchieri si posizionano rigorosamente alla destra del piatto iniziando da quello dell'acqua (il più grande) a scalare fino a quello del bianco. Tuttavia questa regola prevede delle eccezioni in ragione del fatto che per il vino si usano i calici, generalmente di dimensioni maggiori rispetto al bicchiere dell'acqua.

Per cui è bene disporre i bicchieri in ordine di grandezza, facendo in modo che non risulti difficoltoso per i conviviali prendere il bicchiere adatto. Cerchiamo di evitare di far rovesciare il contenuto dei bicchieri perché troppo ravvicinati o mal posizionati.

Come si sceglie il bicchiere per il vino?

Senza addentrarci nella diversa tipologia di rossi o bianchi, dai novelli ai maturi e dai barrique ai corposi, la regola vuole che il rosso abbia bisogno di un bicchiere più grande con una pancia larga in modo da favorire l'ossigenazione, mentre il bianco ha bisogno di un calice dalle dimensioni più strette che garantisca di non disperdere il bouquet di aromi.

Quindi useremo i ballon per il rosso e i tulipani per il bianco, ma spesso in casa non disponiamo di entrambe le misure quindi cerchiamo di accompagnare i nostri vini tenendo a mente l'importanza della dimensione dei bicchieri. Per lo spumante invece è rigorosamente necessario il flute che con la sua forma stretta e allungata tratterà le bollicine e gli aromi.
 

Condividi con i tuoi amici