soluzioni d'arredo   >   stili e tendenze

Arredare la casa di città in stile country

Lo stile country con i suoi tratti moderni e rivisitati diventa un must anche per la casa in città, che con alcuni accorgimenti diventa country chic
Arredare la casa di città in stile country

Il country nasce in campagna e ancora oggi lo troviamo, in tutta la sua naturalezza, negli agriturismi che ci ospitano in occasione della classica gita fuori porta. Con gli anni lo stile è stato rivisto in chiave moderna, con mobili e arredi adatti a portare un po' di country anche nella casa di città.

livingI tratti distintivi sono i materiali in legno e i colori caldi. Questa combinazione ci riporta ai principi dell'arte povera, del ferro battuto e delle tavole di legno tagliate su misura che restituiscono l'unicità degli arredi. Rivisto in chiave moderna, il country cattura lo sguardo anche dei più scettici con le sue linee morbide e il carattere rustico ma raffinato dei suoi elementi chiave.

I colori del country sono caldi, il bianco cede il passo all'avorio, il verdone e il blu notte diventano verde chiaro e azzurro. Le tonalità dunque non sono decise, ma al contrario tenui perché lo scopo è quello di dare un senso di calore e accoglienza mantenendo un forte legame con il passato. 

Il legno dei mobili in stile country è grezzo oppure patinato con effetto vintage. Molto difficile, ma non impossibile, lampadariorecuperare qualche vecchio mobile e restaurarlo tingendolo con nuanches chiare. Se nel country non possono mancare le travi a vista, in tema di arredi bisogna fare attenzione anche alle porte, che nell'economia del country rivestono una grande importanza. 

Per rendere armoniosi i nostri arredi bisogna saper scegliere anche i complementi come lampade, tende, tappeti e cuscini. In questo caso il suggerimento è di scegliere i colori tono su tono cercando di evitare i forti contrasti. Il color legno si adatta un po' a tutte le tonalità, ma i risultati migliori si ottengono con l'avorio, il beige e il verde chiaro.

In una casa country l'ambiente più caratteristico è senza dubbio la cucina con i suoi pensili, il tavolo e le sedie, le mensole e la vetrinetta. Sul mercato esiste un'ampia gamma di accessori che fanno di una cucina country un ambiente davvero unico nel suo genere.

Per restare in tema con il passato, abbiamo bisogno di contenitori di ceramica, servizi di piatti classici e tessuti con motivi floreali. Se il paiolo in rame non si usa più, almeno sforziamoci di trovare un batteria di pentole il più possibile tendente al bronzo.

bagno

Il country ha un suo stile ben preciso in tutti gli ambienti, ad esempio in camera non può mancare il letto in ferro battuto, mentre nel bagno va tanto di moda una parete rivestita di finta pietra. L'elemento cardine rimane sempre il legno con il classico baule e la pratica cassapanca finendo al mobiletto sotto il lavabo e al portabiancheria. 

Il country chic altro non è che una derivazione del country ma in chiave più elegante. Il fattore determinante è dato dalla qualità dei materiali, dal legno decapato, dai decori in varie tonalità del bianco che rendono gli ambienti più raffinati grazie al contrasto naturale con il legno.

Un classico esempio di county chic nel bagno è dato dalla vasca in ceramica, dal pavimento in cotto e dalle applique con paralume crema su pareti avorio. Il colore del legno non ha età e sposa perfettamente i nostri arredi rustici che diventano chic grazie alla qualità delle finiture e l'accostamento delle tonalità.
 

Condividi con i tuoi amici