soluzioni d'arredo   >   home & living

Carta da parati biologica

Realizzata con materie prime di origine vegetale, la carta da parati diventa sostenibile.
Carta da parati biologica

Negli ultimi anni la questione ambientale ha commosso e coinvolto tantissime persone, e nel nostro piccolo vogliamo contribuire consigliandovi delle soluzioni d'arredo eco-friendly.

Oggi parleremo del ritorno della carta da parati, un must degli anni '70, che sta tornando in voga con un look più moderno e soprattutto ecologico. Analizziamo insieme le caratteristiche fondamentali della carta da parati biologica.

Al contrario dei classici modelli, prodotti con materiali misti come carta, fibre sintetiche e coloranti; La nuova carta compostabile è realizzata da materie prime completamente vegetali, nel dettaglio è formata il 65% da lino e il 35% di viscosa. Quest'ultima è stata aggiunta nella formulazione della nuova tappezzeria ecologica per garantire l'aderenza della carta alle pareti.

Oltre all'aspetto ecologico, queste carte da parati biologiche hanno qualità funzionali molto interessanti. In primo luogo sono fonoassorbenti, ovvero consentono di attutire i rumori interni delle abitazioni e di ridurre i suoni provenienti dall'esterno.  

Con questi tessuti il rivestimento delle pareti isola termicamente gli ambienti in quanto il materiale è in grado di mantenere la temperatura interna ed inoltre aiuta a regolare l'umidità.

Non è abbastanza? ebbene queste tappezzerie hanno un'altra incredibile caratteristica: resistono allo sporco e sono totalmente lavabili.

Al contrario di quel che si crede, posare questo tipo di carta da parati è decisamente semplice, lo può fare chiunque seguendo le istruzioni fornite con i materiali e con l'aggiunta di colle biologiche a lunga presa.

Per quanto consigliata in ogni angolo della casa, vanno comunque evitati gli ambienti come il bagno o la cucina dove è facile si formi la condensa, che riduce l'effetto del collante e crea antiestetiche bolle d'aria.

Apprese tutte queste informazioni, è giunto il momento di scegliere la carta da parati più adatta ai nostri gusti. Ne esistono di tantissimi modelli, colori e dimensioni.

Le categorie più amate sono decisamente le tinte unite raffinate, i decori geometrici e soprattutto quelli floreali. Quest'ultimi danno un tocco molto personale alla casa creando un clima caldo e familiare.

Oltre ad essere un'ottima scelta per arredare la propria casa, come detto è anche una scelta eco-friendly per il nostro pianeta. Pare infatti che i tempi di decomposizione siano relativamente brevi, circa sei mesi di tempo. Un'inezia se rapportata ai materiali sintetici cui eravamo abituati.


 

Condividi con i tuoi amici